venerd� 01 marzo 2024
Flash news:   Amministrative 2024, nuovo post e video del candidato a sindaco Carullo Avellino-Catania, al via la prevendita per la gara di mercoledì 6 marzo Riqualificazione della Porta dei Santi, presentato il progetto. Parla il sindaco D’Alessio Sarà riaperto il caso dell’omicidio di Pasquale Campanello Scandone, parte la Play-In Gold Avellino: dopo la vittoria nel derby trasferta contro il Monterosi Omicidio Bembo, restano in carcere i due imputati Domani al Loreto concerto dei vincitori della borsa di studio intitolata al preside Ciro Capossela Pasquale Picone nuovo Questore di Avellino Mercogliano: dopo più di 30 anni dall’ultimo intervento, l’Amministrazione annuncia il restauro della Porta dei Santi

Scippò anziana in via Nazionale, la Polizia acciuffa un 27enne

Pubblicato in data: 23/9/2011 alle ore:15:07 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Lo scorso 4 settembre, verso ora di pranzo, il personale dell’Ufficio Volanti a seguito di una segnalazione pervenuta sul 113 interveniva in via Nazionale Torrette di Mercogliano in quanto era stata segnalata una signora scippata. Sul posto il personale intervenuto aveva modo di contattare la malcapitata la quale riferiva che mentre stava rientrando a casa per il pranzo era stata avvicinata da un giovane che con mossa fulminea le aveva scippato il collier.

Il malvivente si allontanava poi a bordo di un’autovettura di piccola cilindrata di colore nero. Le indagini prontamente avviate da questa squadra mobile, in concorso con il personale della sezione volanti, e coordinate dal P.M. della Procura della Repubblica di Avellino Dott.ssa Teresa Venezia consentivano di acquisire ulteriori dichiarazioni testimoniale da persone che avevano assistito all’episodio. Da queste acquisizioni informative e da un particolare dell’autovettura su cui lo scippatore si era dileguato si riusciva a risalire allo scippatore.

Il malvivente I. G. classe 84, non nuovo a fatti analoghi, è originario irpino ma residente nella provincia di Napoli. Lo stesso a seguito dell’attività investigativa svolta e degli importanti elementi raccolti, grazie alla preziosa collaborazione di alcuni residenti, ammetteva le sue responsabilità in ordine all’episodio delittuoso riferendo di essersi disfatto subito dopo il fatto della collana sottratta vendendola in Napoli. Ulteriori indagini in corso da parte di questa squadra mobile.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento