alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Chioschi Montevergine, riunione dei commercianti con il sindaco questo pomeriggio. D’Alessio: “Ci impegneremo per trovare tutte le soluzioni possibili” Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Spari contro auto di giovani a Mercogliano, sequestrata la vettura: Polizia a caccia di due sospetti Coronavirus, nuovo caso a Mercogliano: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Pentecoste, il 31 maggio Messa di ringraziamento per l’emergenza Coronavirus a Montevergine: invitati cittadini e famiglie colpiti dal virus Montervergine, riaperto ieri il Museo Abbaziale: intervista al direttore Don Giovanni Maria Gargiulo Funicolare, da domenica prossima riprendono le corse verso il Santuario

Auto Polizia Municipale e web, il gruppo Pdl: “Sito inesistente per due anni, i proprietari ora siamo noi. Ennesima prova di mal Governo”

Pubblicato in data: 6/2/2013 alle ore:13:00 • Categoria: Politica, PdlStampa Articolo

Il web al servizio del cittadino, solo su carta però o meglio, solo su macchina! Tutto ciò accade a Mercogliano dove l’amministrazione del rag. Carullo, sempre più prodiga di trucchetti, facezie e affabulazioni varie, non poteva mancare di rivelare la sua vera essenza sul web. Cosi, sebbene completamente impegnata a garantire un piatto a tavola in più, preoccupandosi però di asfaltare una strada in meno, questa Giunta di incorreggibili buontemponi ha escogitato l’ennesima trovata per far apparire l’Amministrazione quello che in realtà non è. Per questo, forse presi da uno spasmo di innovazione digitale, hanno apposto sulle fiancate posteriori di tulle le auto in dotazione alla polizia municipale la scritta www.polizialocalemercogliano.it. Peccato però che il sito, la cui iscrizione ha scorazzato per oltre due anni per le strade della nostra città, non sia stato mai attivato anzi, ad onor del vero, non è stato nemmeno mai registrato, almeno fino al primo dicembre del 2012, data in cui ne siamo divenuti proprietari! Va da sè che l’acquisto del dominio ha un intento per cosi dire dimostrativo: provvederemo ben presto a renderlo di nuovo disponibile nella speranza che questa Amministrazione si preoccupi finalmente di attivarlo e renderlo fruibile nell’interesse della collettività. Siamo certi che l’aver svelato l’ennesimo progetto di turlupinazione sistematica del cittadino spingerà assessori e consiglieri a giocare a rimpiattino sulle responsabilità di questa patacca digitale che alla fine, come uso consolidato di questa Maggioranza, verranno addossate al malcapitato dirigente di turno. Le responsabilità, al di là dei depistaggi, non possono non essere di questa Amministrazione per la quale è quantomeno configurabile una culpa in vigilando sull’utilizzo di beni che, in definitiva, appartengono all’intera comunità. Il coinvolgimento di questo Maggioranza è anzi più profondo perché il suo progetto di governo, come dimostra in maniera lampante questa vicenda, è esclusivamente basato sulla forma più che sulla sostanza, sui proclami più che sulle azioni incisive, sulle “apparizioni” più che sulla realtà.

Coordinamento cittadino Pdl di Mercogliano

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento