alpadesa
  
Flash news:   Decoro urbano e animali d’affezione, Graziano (M5S): “Bene la risposta del sindaco alla nostra richiesta di intervento“ Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, Mercogliano si colora di arancione: da oggi partono le iniziative di sensibilizzazione Non mandano la figlia a scuola: genitori denunciati dai Carabinieri di Mercogliano La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi

Controlli Polstrada, denunce e ritiro patenti al casello di Avellino Ovest

Pubblicato in data: 11/12/2013 alle ore:14:30 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Casello autostradale Avellino OvestIntensa attività degli uomini della Polstrada di Avellino diretta dal dott. Salvatore Imparato, comandata, nel corso di specifica attività di controllo sul trasporto commerciale e sulle condizioni psico fisiche dei conducenti. Difatti gli uomini della sottosezione polizia stradale di Avellino Ovest, comandata dall’isp. sup. Bruno Oreste, nell’ultimo fine settimana, oltre a garantire presidi fissi alla barriera di Napoli est per il proclamato sciopero degli autotrasportatori, nel corso di tali servizi hanno controllato le condizioni psico fisiche di n°60 conducenti di veicoli, 15 veicoli commerciali, oltre alla contestazione di specifici illeciti amministrativi e penali che hanno portato al ritiro di 3 patenti di guida. In particolare, nei pressi del km. 37 dell’autostrada A16, in territorio del comune di Mercogliano, personale della sott.ne Polstrada di Avellino ovest, intervenivano a seguito di un incidente stradale che vedeva coinvolta un’autovettura che, aveva urtato con violenza contro il guard rail. Nella circostanza, nel procedere al controllo delle condizioni psico fisiche del conducente del veicolo incidentato, un giovane 20enne della provincia di Avellino, gli operatori acclaravano che questi, poco prima, aveva ingerito sostanze alcoliche che evidenziavano un tasso alcolemico nel sangue superiore al doppio di quello consentito. Per tale motivo, si procedeva al ritiro della patente di guida, nonche’ ad affidare l’autovettura ad un custode. Il giovane e’ stato denunciato in stato di liberta’ alla Procura della Repubblica di Avellino per aver guidato sotto l’influenza di sostanze alcoliche. Inoltre, nel corso dei controlli di veicoli commerciali veniva controllato un autoarticolato di nazionalità bulgara, condotto da cittadino albanese che, circolava con tachigrafo digitale non funzionante, eludendo in tal modo il controllo sulle ore di guida e di riposo. in questo caso il cittadino straniero ha dovuto pagare immediatamente una sanzione amministrativa pari a 841 euro, con ritiro della patente di guida. Stessa sorte per un autotrasportatore italiano a cui e’ stata ritirata la patente di guida per mancato inserimento della carta del conducente nel tachigrafo del veicolo. Nei due casi appena citati i conducenti dei veicoli industriali eludevano il controllo dei tempi di guida, di riposo ed il controllo della velocita’ tenuta durante l’effettuazione del trasporto, facendo venire meno la sicurezza della circolazione.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento