alpadesa
  
Flash news:   Risse tra extracomunitari e impegno contro la camorra, intervento del sindaco di Mercogliano Vittorio D’Alessio Coronavirus, avviso alla cittadinanza di Mercogliano del sindaco D’Alessio: “Comunicate i vostri spostamenti da e verso le zone focolaio del virus in Italia e all’estero” Coronavirus: il figlio rientra in Irpinia da Codogno, famiglia in quarantena a Montefusco Tanta allegria e partecipazione a Mercogliano per il Carnevale Princeps Irpino. Foto Classe della Primaria di Torelli in visita al Comune di Mercogliano Emergenza sicurezza in Irpinia, Castiglione (Fdi): “Questa è nostra priorità” Avellino Calcio, Circelli: “pronto a rilevare le quote di Izzo e soci con nuovi imprenditori” Rissa in strada a Capocastello tra extracomunitari, i Carabinieri di Mercogliano denunciano quattro persone “Benessere Giovani- Organizziamoci. Progetto “Youth for next generation”, il Comune di Mercogliano in cerca di candidati Alla scoperta di …, “Globalizzazione o inversione di rotta?”: la riflessione di Stefania Scafa sul fenomeno Turismo

Fuochi d’artificio a Torelli, il comitato festa fa chiarezza in una nota

Pubblicato in data: 18/7/2019 alle ore:14:59 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

A chiudere la questione dei fuochi di Torelli che quest’anno non verranno effettuati è il comitato festa che in una nota chiarisce l’accaduto e precisa anche che l’amministrazione sta offrendo il proprio supporto nell’organix azione della festa. Di seguito la nota: “Il comitato festa e gli abitanti di Torelli hanno da sempre onorato i santi patroni San Nicola e Sant’Antonio. Negli anni le difficoltà economiche e sociali non hanno fermato gli organizzatori, e con il supporto delle varie amministrazioni, i solenni festeggiamenti hanno tramandato la tradizione e il folclore.
Per i fuochi d’artificio è evidente che la tradizione negli anni ha dovuto subire dei cambiamenti dovuti alla modifica delle normative nonché modifiche urbanistiche della zona di sparo nonché alle difficoltà di reperire i fondi necessari.
In particolare, dalla tradizionale gara pirotecnica con più fuochisti si è purtroppo arrivati negli ultimi anni ad una diminuzione degli stessi fino ad arrivare ad un solo fuochista.
Arrivando ai giorni nostri, le strutture ricettive vicine al luogo di sparo hanno implementato i servizi esterni con spa e piscine nonché con gazebi facilmente infiammabili e questo comporta un rischio di assunzione di responsabilità civile e penale che il comitato non può sostenere. Si precisa che l’amministrazione e l’ufficio tecnico non hanno negato alcuna autorizzazione.
Questo non deve far finire la tradizione e nei prossimi anni cercheremo di trovare un luogo idoneo e sicuro per svolgere i tradizionali fuochi d’artificio. Chiediamo quindi un ulteriore supporto sia all’amministrazione che ai cittadini per far sì che la nostra festa possa essere un momento di cultura, condivisione e svago.
Con l’occasione ringraziamo tutti gli esercenti attività commerciali, le strutture ricettive e i cittadini, che negli anni hanno supportato le nostre iniziative ed invitiamo tutta la collettività a partecipare ai solenni festeggiamenti dal 1 al 3 Agosto.”


 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento