domenica 13 giugno 2021
Flash news:   Open Day Pfizer dell’Asl di Avellino mercoledì 16 e venerdì 18 giugno presso tutti i Centri Vaccinali irpini Funicolare di Mercogliano, da oggi ripartono le corse per Montevergine. Air: “Ieri le verifiche dei funzionari dell’Ustif, che hanno dato esito positivo“ Le associazioni della Valle del Sabato scrivono al governatore De Luca: “Basta veleni nell’ambiente” Eliminazione playoff serie C: cala il sipario sulla stagione dell’Avellino L’Azienda ospedaliera “Moscati” potenzia il proprio parco mezzi: consegnate stamattina due ambulanze di tipo A Contrasto ai furti: sorpresi con attrezzi da scasso e denunciati dai Carabinieri Open Day con il vaccino Johnson & Johnson dell’Asl Avellino per sabato 12 giugno: dalle 22 di stasera al via le iscrizioni Vaccinazioni, Open Day con Johnson & Johnson giovedì 10 giugno: da stasera aperte le iscrizioni per tutti i cittadini irpini maggiorenni Sold Out i tagliandi per la gara di domani tra Avellino-Padova Celebrazione Eucaristica del Corpus Domini con la tradizionale Infiorata di Mercogliano. Foto

Straniero entra furtivamente in un’abitazione di Mercogliano e si impossessa di un portafoglio: arrestato dai Carabinieri

Pubblicato in data: 26/4/2021 alle ore:12:24 • Categoria: CronacaStampa Articolo

I Carabinieri della Stazione di Mercogliano hanno tratto in arresto un 30enne di origini gambiane, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di rapina e lesioni personali.

È accaduto sabato sera: lo straniero, entrato furtivamente in un’abitazione di Mercogliano, si impossessa di un portafoglio contenente una cospicua somma di denaro e scappa via. Prontamente inseguito e raggiunto dalla vittima e dal fratello, presenti in casa, dopo una breve colluttazione il giovane straniero riesce tuttavia a svincolarsi e a darsi alla fuga.

I due malcapitati, che per le ferite riportate sono stati costretti a ricorrere alle cure mediche, non hanno esitato a chiamare il 112 e una pattuglia della locale Stazione è subito intervenuta sul posto dove è stato rinvenuto il cappellino ed il cellulare persi dal malfattore.

Le immediate indagini svolte dai Carabinieri hanno portato all’identificazione del giovane extracomunitario che è stato rintracciato poco dopo presso un locale centro di accoglienza.

Accompagnato in Caserma, alla luce delle evidenze emerse dalla flagranza del reato, per il 30enne è scattato l’arresto per “Rapina”.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino il gambiano è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale dei Carabinieri, in attesa di comparire, nella mattinata odierna, dinanzi al Tribunale per essere giudicato con rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento