domenica 13 giugno 2021
Flash news:   Open Day Pfizer dell’Asl di Avellino mercoledì 16 e venerdì 18 giugno presso tutti i Centri Vaccinali irpini Funicolare di Mercogliano, da oggi ripartono le corse per Montevergine. Air: “Ieri le verifiche dei funzionari dell’Ustif, che hanno dato esito positivo“ Le associazioni della Valle del Sabato scrivono al governatore De Luca: “Basta veleni nell’ambiente” Eliminazione playoff serie C: cala il sipario sulla stagione dell’Avellino L’Azienda ospedaliera “Moscati” potenzia il proprio parco mezzi: consegnate stamattina due ambulanze di tipo A Contrasto ai furti: sorpresi con attrezzi da scasso e denunciati dai Carabinieri Open Day con il vaccino Johnson & Johnson dell’Asl Avellino per sabato 12 giugno: dalle 22 di stasera al via le iscrizioni Vaccinazioni, Open Day con Johnson & Johnson giovedì 10 giugno: da stasera aperte le iscrizioni per tutti i cittadini irpini maggiorenni Sold Out i tagliandi per la gara di domani tra Avellino-Padova Celebrazione Eucaristica del Corpus Domini con la tradizionale Infiorata di Mercogliano. Foto

Contrasto ai furti: sorpresi con attrezzi da scasso e denunciati dai Carabinieri

Pubblicato in data: 10/6/2021 alle ore:19:34 • Categoria: CronacaStampa Articolo

I Carabinieri, con l’effettuazione di mirati servizi volti alla prevenzione ed alla repressione di reati, in particolare quelli di tipo predatorio, continuano incessantemente a porre attenzione all’attività di perlustrazione nei comuni dell’Irpinia implementando, come disposto dal Comando Provinciale di Avellino, l’attività di controllo del territorio soprattutto durante le ore notturne ed in quelle aree particolarmente colpite dal fenomeno dei furti, sia per prevenire i reati che per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.

Ed ancora una volta tali servizi hanno portato i loro frutti: nel pomeriggio di ieri una pattuglia della Sezione Radiomobile blocca in pieno centro di Avellino un’Audi con targa straniera e con a bordo un 20enne, un 28enne ed un 33enne, quest’ultimo con numerosi alias e precedenti di polizia, in “trasferta” in Irpinia da fuori provincia,verosimilmente per mettere a segno furti in abitazioni, forse approfittando del fatto che moti avellinesi erano impegnati a seguire la squadra del cuore in quel momento in campo per un’importante partita.

Nella circostanza, forse alla vista di una pattuglia delle Forze dell’Ordine, i tre, per evitare un probabile controllo, imboccano contromano una strada a senso unico, in questo modo incrociando una Gazzella dei Carabinieri, in quel momento in perlustrazione, che con prontezza taglia la strada all’auto sospetta, bloccandola.

All’esito di perquisizione dell’autovettura, i Carabinieri hanno rinvenuto zaini, bustoni di plastica, felpe con cappuccio, berrettini nonché una torcia e vari attrezzi da scasso abilmente occultati nel vano della ruota di scorta, dietro a un doppiofondo: in particolare è stato rinvenuto un potente utensile a batteria appositamente modificato per aprire serrature.

I tre non sono stati in grado di fornire un valido motivo che giustificasse il possesso di quanto rinvenuto nel corso della perquisizione, per cui, attesa l’illiceità della condotta e l’ingiustificata presenza nel Capoluogo irpino, oltre alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per loro è scattata la proposta per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.

Sottoposti a sequestro sia gli attrezzi che la potente Audi A4 utilizzata nell’occorso,risultata modificata per aumentarne le prestazioni.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento