Flash news:   Festeggiamenti di San Guglielmo da Vercelli: tanti fedeli alla Messa Solenne per il fondatore del Santuario di Montevergine e Patrono d’Irpinia. Foto Marcialonga in salita “Mercogliano-Montevergine”, tanti atleti alla XXIV edizione. Foto Festa di San Guglielmo da Vercelli, tre giorni dedicati al Santo “Pellegrino” fondatore del Santuario di Montevergine e Patrono d’Irpinia: ecco gli orari della Funicolare Isola pedonale al Viale San Modestino: si parte domani a Mercogliano A Montevergine nasce il Comitato Tecnico Territoriale delle Radici Irpine Mercogliano Stadium, è arrivata la sabbia silicea per il ritiro dell’Avellino Festa di San Guglielmo da Vercelli: tre giorni dedicati al fondatore del Santuario di Montevergine e Patrono d’Irpinia Al Santuario di Montevergine torna operativo il Posto Fisso Carabinieri Marcialonga in salita “Mercogliano-Montevergine”, fervono i preparativi e le iscrizioni Tradizione dell’Infiorata e Processione del Corpus Domini a Mercogliano. Foto

Tre detenuti nella notte sono evasi dalla Casa Circondariale di Avellino: uno già preso in corso le ricerche degli altri due

Pubblicato in data: 11/1/2022 alle ore:12:54 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Nelle prime ore della scorsa notte tre detenuti sono evasi dalla Casa Circondariale di Avellino.

Uno di loro, 45enne di origine albanese, è stato catturato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino, mentre tentava di allontanarsi dal carcere.

Ancora in corso le ricerche degli altri due, coordinate dalla Procura della Repubblica di Avellino: si tratta di un 40enne marocchino e un 22enne romeno.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento