alpadesa
  
sabato 08 agosto 2020
Flash news:   Messaggio della mamma di Ascanio per ringraziare gli irpini residenti a Boston: “L’affetto e l’amore che ci hanno dimostrato va oltre ogni confine” Il “Viaggio” di Paolo Speranza, galà lirico al tramonto e le stelle di Campo Maggiore: lunedì 10 agosto Montevergine protagonista L’ irpino Matteo Piantedosi è da oggi il nuovo Prefetto di Roma. Le congratulazioni del sindaco di Mercogliano Amdos Mercogliano, nell’assemblea non approvato il bilancio 2019: “Messo finalmente un punto di stop e si va avanti all’insegna del volontariato, solidarietà e grande stima” Coronavirus, nuovi contagi ad Avellino e Atripalda Domani visita in Irpinia per il Ministro Bonetti e il senatore Matteo Renzi Montevergine, al via il taglio dell’erba lungo la strada provinciale 274 “Stai comm’ o’ beato Giulio”: il 10 agosto a guardare le stelle cadenti a Montevergine con il Parco del Partenio Regionali, Castiglione FdI: De Luca sta distruggendo l’agricoltura Irpina Coronavirus, altri 7 casi positivi e 3 guariti in Campania oggi: in totale sono 5.016

Alba Di Gennaro tra le vincitrici del concorso “PerBacco”

Pubblicato in data: 28/12/2010 alle ore:14:39 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Ecco i vincitori di “PerBacco 2010”, il concorso di idee per i ragazzi under 30, promosso da Enoteca Italiana e Movimento Turismo del Vino: il miglior slogan è “Wine-Fi” ideato da Mirko Rovini, 29 anni di San Miniato Basso (Pisa), che, ispirandosi al mondo del web, indica il vino come un messaggio capace di raggiungere tutti in qualsiasi luogo e mettere in contatto le persone; la miglior immagine, di Alba Di Gennaro, 21 anni di Mercogliano (Avellino), studente di ingegneria all’Università degli Studi di Salerno, è un mix di colori che rappresentano le due “anime” del vino, il bianco del grappolo e il rosso dello sfondo; la migliore immagine con slogan è “Winenot?” di Gabriele Maurizi, 26 anni di Arezzo: una bottiglia fatta di lego rosso, con i mattoncini in un bicchiere, per raffigurare il vino come un solido e quindi un alimento a tutti gli effetti; infine il miglior spot “Il vino, una storia vera” di Elia Agostini, 19 anni di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), studente all’Istituto Statale d’Arte “O. Licini” di Ascoli Piceno , racconta quello che c’è dietro una bottiglia: il lavoro e la dedizione di persone appassionate.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento