alpadesa
  
Flash news:   Mercogliano protagonista del ferragosto irpino: nel weekend tappa del tour Rai “EstateLive“ L’Amdos Mercogliano scende in campo con la solidarietà: avviata raccolta fondi a sostegno del progetto “La casa di Alice” Messaggio della mamma di Ascanio per ringraziare gli irpini residenti a Boston: “L’affetto e l’amore che ci hanno dimostrato va oltre ogni confine” Il “Viaggio” di Paolo Speranza, galà lirico al tramonto e le stelle di Campo Maggiore: lunedì 10 agosto Montevergine protagonista L’ irpino Matteo Piantedosi è da oggi il nuovo Prefetto di Roma. Le congratulazioni del sindaco di Mercogliano Amdos Mercogliano, nell’assemblea non approvato il bilancio 2019: “Messo finalmente un punto di stop e si va avanti all’insegna del volontariato, solidarietà e grande stima” Coronavirus, nuovi contagi ad Avellino e Atripalda Domani visita in Irpinia per il Ministro Bonetti e il senatore Matteo Renzi Montevergine, al via il taglio dell’erba lungo la strada provinciale 274 “Stai comm’ o’ beato Giulio”: il 10 agosto a guardare le stelle cadenti a Montevergine con il Parco del Partenio

Mercogliano Turismo e Sicurezza, successo per il seminario al centro Campanello

Pubblicato in data: 20/4/2011 alle ore:17:46 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Grande partecipazione ed interesse alla Giornata di Studio “Dalla Gestione dei Rifiuti ai Controlli di Polizia Giudiziaria Ambientale“, incontro con i produttori e gli operatori di Polizia addetti ai controlli, che si è svolta presso il Centro Polifunzionale Pasquale Campanello di Mercogliano, alla quale hanno partecipato numerosi Comandanti e agenti di Polizia Locale. Il Programma dei lavori ha avuto inizio alle 9.30 con i saluti del Prof. Massimiliano Carullo, sindaco di Mercogliano. Sono poi intervenuti il Dott. Giuseppe Allocca, Dirigente del Settore Rapporti con Province, Comuni, Comunità Montane e Consorzi della Regione Campania, il Dott. Giovanni Canestrelli Dirigente della Scuola Regionale di Polizia Locale e gli interventi del Dott. Giuseppe Aiello Comandante della Polizia Municipale di Lioni, Docente presso la Scuola Regionale di Polizia Locale sul tema scottante dell’abbandono dei rifiuti nel corso del quale sono stati illustrati i maggiori problemi e prospettate le migliori soluzioni possibili per Comuni. Ha preso, quindi, la parola l’Ing. Vito Del Buono Docente presso la Scuola Regionale di Polizia Locale che Gestione dei Rifiuti in azienda: obblighi ed adempimenti da parte dei produttori. Ha concluso gli interventi della mattinata la Dr.ssa Teresa Venezia, Sostituto Procuratore della Repubblica di Avellino. L’incontro è stato moderato dall’Avv. Michele Leo, Comandante del Corpo di Polizia Municipale di Mercogliano, che ha concluso gli interventi.
Dopo la colazione di lavoro, si è svolta la tavola rotonda dei Comandanti di Polizia Locale con al centro della discussione le Politiche integrate di Sicurezza Urbana e la centralità delle Forze di Polizia locali nell’azione di diffusione – attuazione di tali tematiche. A margine del convegno è stato presentato il parco mezzi in dotazione al Comando Polizia Municipale di Mercogliano, ammodernato con un nuovo veicolo dotato di nuove e sofisticate attrezzature per il riconoscimento automatico di veicoli rubati, privi di assicurazione o segnalati all’autorità giudiziaria. Il sistema informatico in dotazione e predisposto dalla Astacom srl, è stato illustrato dagli Ing. Antonino De Luise e Vincenzo Faiella, azienda tecnologica e informatica di Avellino, che ha avuto modo di presentare ai rappresentanti della polizia Locale le nuove tecnologie a servizio dei Comandi di Polizia Locale e del territorio. Presente all’incontro anche la Società specializzata Sicurezza & Ambiente spa, che ha avuto modo di presentare la propria produzione e simulare interventi che a seguito di incidenti stradali che compromettono la sicurezza della viabilità e le matrici ambientali interviene ripristinando lo status quo preesistente. La struttura aziendale possiede i requisiti tecnico-operativi imprescindibili per garantire l’efficacia e l’efficienza del servizio di ripristino delle condizioni di sicurezza stradale post incidente:
– interventi tempestivi e risolutivi;
– metodologia operativa, risorse umane e strumentazione di alto livello;
– rispetto della normativa vigente.
Nel corso del convegno sono stati presentati quindi i risultati raggiunti e gli obiettivi del progetto Mercogliano Turismo e Sicurezza ed è stato fatto il punto sulle politiche di sicurezza urbana e sulla polizia locale che dopo la riforma ha ridisegnato i compiti della polizia locale e responsabilizzato in modo diretto i Sindaci e le Regioni. Gli organici di polizia hanno ricominciato a contare su nuove tecnologie e sulla formazione, grazie ai progetti predisposti dagli Enti Locali e co-finanziati dalla Regione Campania. L’investimento del Comune di Mercogliano, grazie al co-finanziamento della Regione Campania, per l’innovazione tecnologica ha reso possibile l’informatizzazione degli uffici e l’utilizzo di nuove tecnologie per il controllo del territorio e la comunicazione interna.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento