sabato 10 dicembre 2022
Flash news:   L’otto dicembre inizia il “Natale a Mercogliano” Laceno d’oro International Film Festival al via ad Avellino Addio a Gerardo Bianco, padre dell’Ulivo e grande meridionalista 25 novembre “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne“: l’appello dei Carabinieri Installato un nuovo sensore meteorologico presso l’Osservatorio di Montevergine. Foto Presentato il nuovo volto della struttura della Fondazione Asilo Infantile Santangelo a Mercogliano. Foto Il nuovo volto dell’Asilo Santangelo di Mercogliano: sabato si presenta il progetto Anteprima nazionale il 28 novembre del film “Il Miracolo di Montevergine” Incidente notturno a Mercogliano: trentenne denunciato per “Guida sotto l’influenza di alcool”. Mercogliano, denunciate una ventenne e una trentenne per “furto aggravato”

Vertenza Irisbus, Fiat annuncia: “Via da Flumeri perché non c’è un serio piano trasporti”

Pubblicato in data: 11/10/2011 alle ore:13:00 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

irisbus6“Via dall’Italia perché non c’è nessun piano serio per il trasporto pubblico locale. Cosa ben diversa in Francia dove Fiat ha ricevuto un’offerta industriale. Ecco perché si è deciso di chiudere Flumeri essendo una fabbrica gemella a quella francese”. Così i vertici di Irisbus nel corso dell’incontro a Confindustria Avellino sulle procedure di mobilità. Riguardo all’offerta del gruppo cinese Dfm, Fiat si è detta pronta ad aprire il dialogo anche se i vertici del Lingotto hanno parlato di procedura “inusuale” visto e considerato che un’offerta tanto importante sia stata inviata con una semplice email. Per venerdì 14 ottobre, alle ore 10, sempre all’unione degli industriali di Avellino, è stato fissato un altro incontro.
E intanto a palazzo Caracciolo i senatori Cosimo Sibilia (Pdl), Enzo De Luca (Pd) e Pasquale Viepoli (capogruppo di ‘Coesione Nazionale’ a Palazzo Madama), e i deputatl Marco Pugliese (Forza del Sud) e Tommaso Barbato (Idv) hanno firmato un emendamento elaborato dai lavoratori Irisbus che prevede lo stanziamento di 700 milioni per il 2012 e altrettanti per il 2013, e 600 milioni per il 2014.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento