alpadesa
  
Flash news:   Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, Mercogliano si colora di arancione: da oggi partono le iniziative di sensibilizzazione Non mandano la figlia a scuola: genitori denunciati dai Carabinieri di Mercogliano La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino

Addio ad Antonio Sibilia, storico patron dell’Us Avellino in A

Pubblicato in data: 29/10/2014 alle ore:10:25 • Categoria: Cronaca, Avellino calcioStampa Articolo

commendatore sibiliaE’ morto a Mercogliano Antonio Sibilia, storico patron dell’Us Avellino Calcio in serie A di cui è stato dirigente per circa mezzo secolo. Malato da mesi, ‘il commendatore di Mercogliano’ avrebbe compiuto 94 anni il prossimo 4 novembre. Gran scopritore di talenti, a lui devono le loro fortune Nando De Napoli, Beniamino Vignola, Stefano Tacconi e Luciano Favero, e soprattutto Juary, il brasiliano che festeggiava i gol ballando la samba attorno alla bandierina del calcio d’angolo.
Una passione per lo sport che ha tramandato nel figlio, il senatore di Fi Cosimo Sibilia, che ricopre la carica di presidente regionale del Coni.
Alla famiglia e al senatore Cosimo Sibilia il cordoglio della proprietà e redazione di MercoglianoNews.
I funerali si svolgeranno domani 30 ottobre alle ore 15.00 presso la Chiesa di San Modestino a Mercogliano.
casa sibilia

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento