alpadesa
  
Flash news:   Un anno di amministrazione D’Alessio, il sindaco: “Un anno bellissimo, l’obiettivo è riportare Mercogliano ad essere la perla dell’Irpinia” Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Chioschi Montevergine, riunione dei commercianti con il sindaco questo pomeriggio. D’Alessio: “Ci impegneremo per trovare tutte le soluzioni possibili” Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Spari contro auto di giovani a Mercogliano, sequestrata la vettura: Polizia a caccia di due sospetti Coronavirus, nuovo caso a Mercogliano: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Pentecoste, il 31 maggio Messa di ringraziamento per l’emergenza Coronavirus a Montevergine: invitati cittadini e famiglie colpiti dal virus Montervergine, riaperto ieri il Museo Abbaziale: intervista al direttore Don Giovanni Maria Gargiulo

L’Associazione “Trenta ore per la vita” dona un defibrillatore alla piscina comunale, domenica la consegna

Pubblicato in data: 20/12/2014 alle ore:01:12 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

piscinaIn occasione della manifestazione pre – natalizia che si terrà domenica 21 dicembre presso i locali della piscina comunale di Mercogliano e che vedrà impegnati tutti i giovanissimi utenti della struttura (oltre ai vari settori: sincronizzato, pallanuoto e nuoto agonistico), l’amministrazione comunale capeggiata dal sindaco Massimiliano Carullo e la Mercogliano Servizi ringrazieranno l’associazione onlus “Trenta ore per la vita”, che ha selezionato l’impianto natatorio per la donazione di un defibrillatore semiautomatico, e la Croce Rossa Italiana, che ha aggiornato e formato con i corsi di (BLSDP) Pediatric Basic Life Support Defribillation, la maggior parte degli istruttori di nuoto della piscina, per il primo soccorso e per l’uso dello stesso defibrillatore. “Credo che siamo una delle prime, se non la prima, struttura sportiva in Irpinia ad aver avuto la fortuna di avere installato questo prezioso “salvavita”. Un risultato di indubbia importanza visto che si tratterà di un primo “punto provvisto di defibrillatore” messo a servizio dell’intera comunità, peraltro in una struttura pubblica, ubicata in un punto strategico – data la vicinanza alla clinica “Montevergine” -, di facile accesso e al centro della nostra cittadina”. Queste le parole rilasciate dal consigliere Carmine Dello Russo, delegato alla Società Municipalizzata e alle Strutture Sportive.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4,50 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. tale esser kosa non buona: è semplicemente ottima. ci sarà qualcuno capace di farlo funzionar?

Lascia un tuo commento