luned� 04 dicembre 2023
Flash news:   “Nessuno escluso. Oltre lo sport”, stamattina l’evento al Palazzetto dello Sport di Avellino Padre Emilio Colombo, a Mercogliano domani si chiude la prima fase per la beatificazione Elezioni Consiglio Provinciale, presentate quattro liste Primi fiocchi di neve e temperature in calo in Irpinia: Montevergine imbiancata Picerno-Avellino, sold out il settore ospiti “Natale in Abbazia”, fervono i preparativi per il cartellone degli eventi Al Teatro 99 Posti arriva lo spettacolo “L’Acquario” 23 novembre 1980: 43 anni dal devastante sisma che distrusse l’Irpinia Verso le Amministrative, il sindaco D’Alessio revoca le deleghe all’assessore Marinelli Doppio incendio nella notte a Mercogliano: auto e camion in fiamme. Foto

Ripristino pubblica illuminazione, in fase conclusiva i lavori a Mercogliano

Pubblicato in data: 13/3/2021 alle ore:17:59 • Categoria: ComuneStampa Articolo

In fase conclusiva gli importanti lavori per il ripristino della pubblica illuminazione in via Aldo Moro, via Amatucci, Piazza Municipio, via Casarusso e Vico Prota. Il sopralluogo dell’ Assessore ai lavori pubblici Carmine Marinelli : “Il guasto era imponente, ci siamo prodigati per pianificare e sostenere economicamente l’ intervento al fine di risolvere il prima possibile. Da stasera i lampioni si riaccenderanno in tutte le zone interessate. E’ stata necessaria la sostituzione di un cavo di circa 250 metri che attraversa i singoli pozzetti collocati nelle varie strade. La ditta Orazio Russo, che ringrazio, sta lavorando senza orari per garantire la risoluzione del problema”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento