Flash news:   Covid 19, in Irpinia 555 persone contagiate: sono 29 i residenti nel comune di Mercogliano Covid 19, in Irpinia 633 persone contagiate: 18 i residenti nel comune di Mercogliano Indagini ambientali a Mercogliano, protocollo d’intesa con l’Università degli Studi di Napoli Federico II Covid 19, in Irpinia 640 persone contagiate: 22 sono residenti nel comune di Mercogliano Covid 19, in Irpinia 797 contagiati: 35 residenti nel comune di Mercogliano Fino a sabato lo screening gratuito per gli alunni ed il personale scolastico promosso dall’Amministrazione comunale di Mercogliano Prova a vendere su internet un robot da cucina ma viene truffata: tre persone denunciate dai Carabinieri di Mercogliano Covid 19, in Irpinia 341 contagi: a Mercogliano 11 nuovi positivi Covid 19, in Irpinia 483 nuovi contagi: a Mercogliano 11 positivi Tre detenuti nella notte sono evasi dalla Casa Circondariale di Avellino: uno già preso in corso le ricerche degli altri due

Il sindaco D’Alessio: “Vaccinarsi è un dovere etico, dobbiamo farlo per la nostra salute e per proteggere quella degli altri”.

Pubblicato in data: 24/5/2021 alle ore:20:13 • Categoria: ComuneStampa Articolo

Prosegue la campagna di vaccinazione in città. Oggi è stato il turno del Sindaco di Mercogliano, Vittorio D’Alessio: “La strada del vaccino si sta confermando quella giusta per arrestare la corsa del virus. Tutti devono farlo affinché si possa riassaporare la normalità. Ringrazio tutti gli uomini e le donne che stanno lavorando da mesi nel nostro centro vaccinale di Mercogliano senza sosta e sempre con professionalità e gentilezza, al servizio dei cittadini.”

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento