venerd� 12 aprile 2024
Flash news:   Il sindaco elogia i cittadini ambientalisti Al via la prevendita del big match Avellino-Benevento La Scandone espugna Barcellona Pozzo di Gotto I bambini autistici protagonisti a Mercogliano: ripulita la villa comunale. Foto Tragedia a Torelli di Mercogliano, 54enne si toglie la vita con un’arma da fuoco Turris–Avellino: da oggi il via alla prevendita “Una staffetta per il pianeta”, gli alunni riflettono sulle parole di Papa Francesco. Foto Salta il Consiglio comunale sui seggi, il sindaco D’Alessio: “Abbiamo già la soluzione” La Scandone sconfitta in casa contro Milazzo Salta il Consiglio comunale sui seggi, il gruppo di minoranza “Mercogliano Futura”: «Mandate a casa D’Alessio»

Il piccolo Diego con gravi problemi respiratori salvato dal team della Neonatologia del “Moscati”

Pubblicato in data: 16/3/2022 alle ore:13:55 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Era nato con una gravissima insufficienza respiratoria causata da un’aspirazione massiva di meconio. Il piccolo Diego, figlio di una coppia di Lioni (Av), è stato salvato dal team dell’Unità operativa di Neonatologia e Tin dell’Azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, che, oltre ad aver subito identificato la causa dell’ipertensione polmonare e formulato una puntuale diagnosi, ha altrettanto rapidamente trattato il piccolo con ossido nitrico inalatorio, un presidio che, se utilizzato nei tempi e nei modi giusti, si rivela salvavita, come nel caso specifico.

«Il piccolo Diego – racconta Sabino Moschella, responsabile dell’Unità operativa di Neonatologia – è venuto al mondo con una complicanza respiratoria da sindrome di aspirazione di meconio che fa registrare un alto tasso di mortalità. Grazie alla sensibilità della Direzione Strategica, che ha subito accolto la mia richiesta di dotare il reparto di ossido nitrico inalatorio, siamo riusciti a intervenire sul piccolo e a risolvere l’importante problematica, dimettendolo sabato scorso in buone condizioni di salute e senza alcuna complicanza provocata dall’ipertensione polmonare».

Sempre vicini al loro bambino, molto desiderato, i genitori di Diego, dopo aver vissuto giorni difficili con momenti di grande preoccupazione, prima di far ritorno a Lioni, hanno espresso parole di sincera gratitudine nei confronti dei neonatologi dell’Azienda “Moscati”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento