sabato 24 febbraio 2024
Flash news:   Riqualificazione della Porta dei Santi, presentato il progetto. Parla il sindaco D’Alessio Sarà riaperto il caso dell’omicidio di Pasquale Campanello Scandone, parte la Play-In Gold Avellino: dopo la vittoria nel derby trasferta contro il Monterosi Omicidio Bembo, restano in carcere i due imputati Domani al Loreto concerto dei vincitori della borsa di studio intitolata al preside Ciro Capossela Pasquale Picone nuovo Questore di Avellino Mercogliano: dopo più di 30 anni dall’ultimo intervento, l’Amministrazione annuncia il restauro della Porta dei Santi L’Avellino domani sera a Potenza dopo la disfatta in casa con il Messina La Scandone Avellino rialza la testa e torna alla vittoria

Una fiaccolata e una preghiera per Roberto domenica a Capocastello

Pubblicato in data: 6/1/2023 alle ore:17:43 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Dopo che l’intera comunità mercoglianese si è stretta intorno ai familiari del ventunenne ferito gravemente a Capodanno, arriva anche la mobilitazione. L’appuntamento è per domenica alle 17, quando le fiaccole si raccoglieranno in Piazza Zeza a Capocastello, per tenere accesa sempre la fiamma di speranza sulle condizioni del giovane e pregare per il ventunenne originario della località di Mercogliano. Tantissimi, a partire dai suoi amici, stanno presidiando da giorni il Moscati, in attesa di una buona notizia sulle condizioni del ventunenne, che a seguito dei fendenti infertigli dal suo aggressore, per banalissimi motivi, si trova in condizioni critiche al Moscati di Avellino. Una mobilitazione aperta a tutti quanti vorranno partecipare.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento