domenica 21 luglio 2024
Flash news:   Il Presidente della Repubblica ha concesso la grazia al dottore Carlo Iannace Continuano le attività di demolizione della scuola Amatucci a Mercogliano Il sindaco di Mercogliano D’Alessio chiarisce: “non ho aderito a Forza Italia” Sabato 27 luglio allo stadio Partenio–Lombardi secondo Memorial “Sandro Criscitiello” Il sindaco D’Alessio distribuisce le deleghe ai consiglieri comunali di maggioranza Dal 12 luglio scatta il ritiro nel comune di San Gregorio Magno Comune di Avellino, il discorso d’insediamento del sindaco Laura Nargi: “Sarò al fianco di tutti” Domani parte la demolizione del plesso scolastico di via Amatucci Nuovi rinforzi per la sicurezza dell’Irpinia: 13 Carabinieri assegnati al Comando Provinciale di Avellino L’Us Avellino ingaggia il portiere Antony Iannarilli

Il rito della Lumanera dedicato quest’anno a Roberto Bembo

Pubblicato in data: 10/2/2023 alle ore:16:16 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Questo nuovo anno è cominciato nel peggiore dei modi.
Tragedie di questo genere impongono un rallentamento delle attività superflue e una riflessione profonda, invece, su ciò che davvero conta.
Roberto, la sua famiglia e i suoi amici meritano, in questo momento così delicato, il massimo rispetto.
È per questo che abbiamo deciso di annullare la manifestazione che si sarebbe dovuta tenere nel giorno che celebra i nostri santi Patroni, il 14 Febbraio.
Abbiamo però deciso di svolgere comunque il rito religioso legato alla Lumanera.
Questo perché il fuoco della Lumanera è sempre stato simbolo di ripartenza e di rinascita: si bruciano i resti del raccolto dell’anno passato come rituale benaugurale per la stagione che verrà.
E quest’anno ripartire sarà molto doloroso, ma necessario.
È necessario e doveroso “bruciare” simbolicamente tutte quelle cattive abitudini e quelle consuetudini che non appartengono ad una società che si definisce civile e far rinascere in ognuno di noi l’empatia, la carità, l’accoglienza, il rispetto e l’amore.

Vogliamo dedicare la Lumanera, quest’anno, a Roberto e a tutti coloro che lo hanno amato.
Con la speranza che il fuoco sacro della Lumanera, scaldi i loro cuori che adesso sono pieni di dolore.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento