mercoled� 24 aprile 2024
Flash news:   Il prefetto Spena saluta Avellino: sarà commissario per il recupero dei beni confiscati Il gruppo “Mercogliano Futura” accusa: “24 punti all’odg, D’Alessio e la maggioranza offendono la dignità del Consiglio e dei cittadini” Il Consiglio Comunale conferisce il “Mercurio D’Oro” a dipendenti dell’ente S’infrangono i sogni della Scandone di accedere ai play off promozione Ultimo match di campionato tra Avellino e Crotone: i lupi difendono il secondo posto Al Comando provinciale cerimonia di consegna delle tessere ai nuovi iscritti dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Mercogliano Giro del Mediterraneo in rosa, questo pomeriggio passaggio a Mercogliano I consiglieri Marinelli e Ferraro (Mercogliano Futura): “Ennesima bocciatura per il sindaco D’Alessio” Arresti ex sindaco Festa, ecco la nota della Procura di Avellino Amministrative, gli elettori del seggio n.11 voteranno nel plesso scolastico di Torelli

“Sua maestà A’Lumanera “, l’antico rito del fuoco a Capo Castello

Pubblicato in data: 12/2/2023 alle ore:23:50 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Come già anticipato quest’anno la Lumanera di Capocastello si svolgerà con il solo rito religioso, non ci saranno successivi festeggiamenti in segno di rispetto nei confronti della famiglia e degli amici di Roberto.
Ed è proprio a Lui che sarà dedicata.

Il programma sarà così composto:
– Dalle ore 15.00 alle ore 17.45 sarà possibile visitare le reliquie dei Santi Patroni presso la Chiesa Madre SS Pietro e Paolo di Capocastello;
– Alle ore 18.00 verrà celebrata, dal nostro caro Don Nicola Dello russo, la Santa Messa accompagnata dalla musica di Gaetano di Grezia e dal coro dell’oratorio Don Bosco;
– Verremo, inoltre, deliziati, durante la Messa da “ARMONIE D’ARPA” con all’Arpa Verdiana Leone, al Violino Ivan Barbone e dal Soprano Margherita Cecere;
– Partiremo insieme, poi, dalla Chiesa verso la Targa Commemorativa della Lumanera formando una fiaccolata;
– Dopo la benedizione della Lumanera ci sarà un saluto e un omaggio al nostro caro Roberto in segno di vicinanza a tutti coloro che lo hanno amato.
Vi aspettiamo tutti, certi della vostra partecipazione, per vivere insieme un momento che per il nostro borgo è sempre stato e sempre sarà sacro.

Possa essere sempre, il fuoco della Lumanera, il simbolo di unione e coesione della nostra comunità.
E possa accendere in noi, ancora una volta, quella luce simbolo di rinascita che riesce ad illuminare anche i momenti più bui.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento