luned� 26 febbraio 2024
Flash news:   Riqualificazione della Porta dei Santi, presentato il progetto. Parla il sindaco D’Alessio Sarà riaperto il caso dell’omicidio di Pasquale Campanello Scandone, parte la Play-In Gold Avellino: dopo la vittoria nel derby trasferta contro il Monterosi Omicidio Bembo, restano in carcere i due imputati Domani al Loreto concerto dei vincitori della borsa di studio intitolata al preside Ciro Capossela Pasquale Picone nuovo Questore di Avellino Mercogliano: dopo più di 30 anni dall’ultimo intervento, l’Amministrazione annuncia il restauro della Porta dei Santi L’Avellino domani sera a Potenza dopo la disfatta in casa con il Messina La Scandone Avellino rialza la testa e torna alla vittoria

“Natale in Abbazia”, fervono i preparativi per il cartellone degli eventi

Pubblicato in data: 24/11/2023 alle ore:14:04 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

E’ in fermento la macchina organizzativa dell’edizione 2023 di “Natale in Abbazia”, rassegna di percorsi spirituali, arte, musica, intrattenimento e degustazioni ospitata nei suggestivi luoghi della Comunità Benedettina di Montevergine, dal Santuario al Palazzo Abbaziale di Loreto.

Nell’anno delle celebrazioni dei 900 anni dalla fondazione l’Abbazia di Montevergine si prepara ad un dicembre intriso di spiritualità e con il desiderio di essere sempre più vicina alle comunità irpine e non solo, distinguendosi quale luogo di incontro, di aggregazione e di solidarietà. Il programma delle iniziative del Natale in Abbazia si inaugurerà l’8 dicembre e fino a fine anno sarà un alternarsi di eventi dedicati a tutta la famiglia: dai momenti di preghiera alle visite guidate nella fabbrica dei liquori di Montevergine e alle sale del Palazzo, dai concerti, a partire da quello del Maestro Marco Frisina accompagnato dal coro della diocesi di Roma, agli spettacoli di intrattenimento per bambini, dalle degustazioni delle prelibatezze dei monasteri d’Italia ed irpine alle due mostre d’arte che impreziosiranno l’evento, “Emozioni d’Irpinia” a cura di Info Irpinia ed “Il Presepe Cortese. Il presepe napoletano del Settecento tra tradizione e multimedialità” a cura dell’associazione Il miracolo di Carlo III.

“ La rassegna nasce dalla forza dei legami e delle relazioni della nostra comunità, che consente di muoversi come un’unica entità per il raggiungimento di obiettivi condivisi. Abbiamo costruito un programma articolato che esalta il forte legame dell’Abbazia di Montevergine con la comunità. In questi mesi di celebrazione del IX centenario abbiamo registrato una straordinaria affluenza al Santuario ed una crescita di interesse da parte dei pellegrini alle iniziative culturali, artistiche e sociali” – afferma il Reverendissimo Abate di Montevergine e Assisi, Riccardo Luca Guariglia.

Nel week-end dal 15 al 17 dicembre torneranno gli attesissimi Mercatini di Natale al Chiostro in cui si potranno apprezzare i prodotti provenienti dai monasteri benedettini italiani e dell’artigianato locale, degustare le prelibatezze irpine selezionate dalla Coldiretti delegazione di Avellino ed immergersi nell’atmosfera natalizia con “il piatto del pellegrino” sapientemente ideato dagli chef  Giovanni Santaniello e Salvio Vivenzio della Farmacia Bistrot e accompagnato da ottimo vino irpino. I Mercatini saranno arricchiti dall’intrattenimento musicale curato dall’orchestra e dal coro del Partenio, da spettacoli di artisti di strada, cantastorie e giochi di luci. Durante questa tre-giorni sarà a disposizione un servizio navetta con partenza dal parcheggio dello stadio di Mercogliano (via A.R.Marcone).

Anche quest’anno, dopo l’esperienza del 2017 con il Presepe della Misericordia in Piazza San Pietro a Roma, l’Abbazia di Montevergine sarà presente in Vaticano. L’icona della Madre di Dio “lactans”, detta “di San Guglielmo”, venerata da secoli nella nostra Abbazia e dal 2015 tra le opere più apprezzate del MAM (Museo Abbaziale Montevergine) sarà esposta nella Basilica di San Pietro in Vaticano sull’Altare della Confessione durante le Celebrazioni Papali il 31 dicembre e il 1° gennaio 2024.

“Natale in Abbazia” nasce dalla collaborazione con i giovani delle associazioni Nuova Dimensione, Pro Loco Mercogliano, Misericordia del Partenio e Loreto Academy, dalla sinergia con l’IC Mercogliano e dal supporto del Comune di Mercogliano, dell’Ente Parco del Partenio e degli sponsor.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento