luned� 26 febbraio 2024
Flash news:   Riqualificazione della Porta dei Santi, presentato il progetto. Parla il sindaco D’Alessio Sarà riaperto il caso dell’omicidio di Pasquale Campanello Scandone, parte la Play-In Gold Avellino: dopo la vittoria nel derby trasferta contro il Monterosi Omicidio Bembo, restano in carcere i due imputati Domani al Loreto concerto dei vincitori della borsa di studio intitolata al preside Ciro Capossela Pasquale Picone nuovo Questore di Avellino Mercogliano: dopo più di 30 anni dall’ultimo intervento, l’Amministrazione annuncia il restauro della Porta dei Santi L’Avellino domani sera a Potenza dopo la disfatta in casa con il Messina La Scandone Avellino rialza la testa e torna alla vittoria

Il sindaco di Mercogliano D’Alessio accoglie le scuse del vescovo Aiello

Pubblicato in data: 12/2/2024 alle ore:18:38 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

“Le parole di Sua Eccellenza il Vescovo di Avellino espresse ieri anche a me sono apparse forti e, dunque, oggi pomeriggio ho sentito l’esigenza di confrontarmi con il Vescovo prima della celebrazione dedicata ai nostri Santi patroni nella chiesa di San Modestino. Ho incontrato un uomo che mi è immediatamente venuto incontro, consapevole che la comunità di Mercogliano è altro rispetto ad un evento accaduto anni addietro e che è stato da lui utilizzato in un discorso più ampio per costruire un messaggio forte rivolto ai nuovi pastori che ieri venivano celebrati. 

La parte sana della nostra comunità non può essere condannata per ciò che non ha commesso e lui me lo ha ribadito. Ci siamo capiti subito e lui ha espresso la necessità di chiarire in apertura della celebrazione la sua posizione. E così è stato, ha preso la parola per chiedere PERDONO alla comunità e alle autorità, ai pastori di Capocastello se le sue parole possono essere risultate offensive.

Dinanzi a questo atto chiaro, a questa richiesta di perdono, ho compreso che non possiamo che accoglierla. Sono certo che tutta la comunità saprà fermarsi a riflettere e a guardare oltre tutto questo, preservandosi dall’ esprimere inutili attacchi sui social. Ho voluto questo confronto perchè sto dalla parte degli uomini e delle donne che da generazioni a Capocastello lavorano con dedizione, che vivono dei sacrifici della pastorizia e custodiscono con vanto le nostre radici”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento