domenica 03 marzo 2024
Flash news:   Migliorare la sicurezza stradale e riqualificare arterie urbane: protocollo d’intesa tra i comuni di Aiello del Sabato, Atripalda, Contrada e Mercogliano Amministrative 2024, nuovo post e video del candidato a sindaco Carullo Avellino-Catania, al via la prevendita per la gara di mercoledì 6 marzo Riqualificazione della Porta dei Santi, presentato il progetto. Parla il sindaco D’Alessio Sarà riaperto il caso dell’omicidio di Pasquale Campanello Scandone, parte la Play-In Gold Avellino: dopo la vittoria nel derby trasferta contro il Monterosi Omicidio Bembo, restano in carcere i due imputati Domani al Loreto concerto dei vincitori della borsa di studio intitolata al preside Ciro Capossela Pasquale Picone nuovo Questore di Avellino

Forestali, sospeso il licenziamento. Il 20 agosto convocata cabina di regia

Pubblicato in data: 29/7/2011 alle ore:14:37 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

E’ una tregua ‘armata’ quella dei 114 operatori idraulico-forestali della Comunità Montana del Partenio. Assunti nel 2007: non hanno mai realmente lavorato per le 102 giornate previste, ma a malapena la metà che – tradotto in soldoni – fa circa 3.000 euro: all’anno, non al mese. Adesso, la beffa. Dopo una lunga pausa, la Regione Campania li aveva richiamati: creando l’illusione dell’assorbimento. Il contratto – però – è stato interrotto in corso d’opera, tanto da paventare addirittura il licenziamento. Ieri la protesta è salita sul tetto della sede di Pietrastornina. Oggi scende, ammorbidita – ma non troppo – da una sospensiva ed una fantomatica cabina di regia: convocata per il 20 agosto.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento