alpadesa
  
Flash news:   Us Avellino, Aniello Martone è il nuovo Direttore Generale Us Avellino, trovato l’accordo: presidente Luigi Izzo e Nicola Circelli vice Muore a 36 anni, addio ad Angelo De Angelis: Original Fans e Scandone in lutto L’abate Guariglia benedice il presepe nel giorno dell’Immacolata L’Avellino batte 3-1 la Sicula Leonzio. Foto I tuoi anniversari pubblicati gratuitamente nella rubrica “Giorni Felici” “Un Natale coi chioschi”, sabato 7 dicembre alle 17,30 l’inaugurazione Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Vaga nel Parco Nazionale del Partenio, i Carabinieri salvano un 18enne di Ragusa

Torneo di tennis Audi Open Città di Mercogliano, vince Matteo Fago

Pubblicato in data: 5/11/2012 alle ore:14:52 • Categoria: SportStampa Articolo

Si è concluso ieri, sui campi dello Sporting Tennis Team di Mercogliano, l’avvincente torneo di tennis “AUDI OPEN – Città di Mercogliano“.

Il vincitore della manifestazione è stato il giovane promettente tennista laziale Matteo Fago 2.3 (attualmente numero 882 del mondo).

Il giocatore di Ceprano (FR) ha bissato il successo della passata edizione, battendo in finale Antonio Pepe 2.6 di S.Giorgio del Sannio, giocatore molto ostico sui campi in veloce, con il punteggio di 6/2 7/5.

Finale molto bella ed equilibrata, al di là del punteggio. Semifinalisti Paolo Bianchini 2.8 di Battipaglia e il maestro di casa Vittorio Vecchiarelli 2.7, autore di un ottimo torneo. Giudice arbitro della manifestazione Concetta Castaldo.

Nella foto un momento della premiazione con i finalisti, il M° Vecchiarelli, il sindaco di Mercogliano Massimiliano Carullo e il delegato allo Sport Carmine Dello Russo.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento