Flash news:   Domani il terzo appuntamento del calendario de La Candelora a Montevergine Cerimonia di nomina dei Cavalieri dell’Ordine Pontificio di San Silvestro Papa al Palazzo Abbaziale di Loreto. Foto Presso l’aula consiliare di Mercogliano premiati i vincitori del concorso “Vetrine e balconi di Natale 2022”. Foto Domani il primo evento del calendario de La Candelora a Montevergine Tutto pronto per la Candelora 2023 a Montevergine: sindaco e abate presentano il programma. Foto Vladimir Luxuria conferma la presenza all’edizione 2023 della Candelora: ecco il programma Candelora 2023, conferenza stampa a Mercogliano di presentazione del programma Atto vandalico all’auto del ds De Vito dopo la sconfitta a Messina: il comunicato dell’Us Avellino Torna la neve in Irpinia: temperature in forte calo Omicidio Bembo, il sindaco di Mercogliano D’Alessio: “il dolore non prenda il sopravvento”

Consiglio comunale, nota segretario Pd Gambardella: la maggioranza rifiuta il dialogo

Pubblicato in data: 4/2/2011 alle ore:12:00 • Categoria: Politica, PdStampa Articolo

L’Amministrazione comunale di Mercogliano e la sua maggioranza consiliare hanno respinto, ancora una volta e con argomentazioni sempre più pretestuose, le proposte dei consiglieri di minoranza. E’ facile millantare attraverso gli organi d’informazione un’attenzione verso i documenti dell’opposizione e invitare ad un dialogo costruttivo: alla prova dei fatti questa sensibilità democratica si dimostra inesistente. Mesi fa fu respinta una mozione che chiedeva di affrontare le tematiche dell’unità italiana non solo in chiave apologetica, ma mettendo in risalto anche le ombre dei fatti risorgimentali. Qualcuno che, per ruolo e per cultura evidentemente si immedesima nel maestro deamicisiano del libro Cuore, definì la mozione “antiunitaria”, non comprendendo che il disconoscimento della storia del Sud e la mancanza di orgoglio e di identità di un popolo sono le minacce più pericolose per il nostro Paese. Ieri la maggioranza ha votato contro l’adesione di Mercogliano al circuito “Città del castagno” proposta dal nostro consigliere Pasquale Ferraro sostenendo che questa organizzazione non è presente in Campania e che bisogna privilegiare le realtà territoriali. Invitiamo la giunta a cogliere la contraddizione: tempo fa una mozione fu respinta in quanto localista, oggi lo si fa per ragioni opposte.

Il Partito Democratico ribadisce il suo impegno ad avanzare proposte costruttive nell’interesse della comunità. Mercogliano vive un periodo certo non felice della sua storia ed è necessario il contributo di tutte le forze politiche e associative. Se in Sicilia vi è stato un Totò Vasa Vasa, nella nostra città agisce un Massimiliano Premia Premia: anche nella società dell’immagine e dell’esposizione mediatica sarebbe utile occuparsi anche dei tanti problemi concreti che stanno attanagliando la nostra gente.

Per il circolo “Terra e Libertà”
P
rof. Bruno Gambardella

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento