sabato 10 dicembre 2022
Flash news:   L’otto dicembre inizia il “Natale a Mercogliano” Laceno d’oro International Film Festival al via ad Avellino Addio a Gerardo Bianco, padre dell’Ulivo e grande meridionalista 25 novembre “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne“: l’appello dei Carabinieri Installato un nuovo sensore meteorologico presso l’Osservatorio di Montevergine. Foto Presentato il nuovo volto della struttura della Fondazione Asilo Infantile Santangelo a Mercogliano. Foto Il nuovo volto dell’Asilo Santangelo di Mercogliano: sabato si presenta il progetto Anteprima nazionale il 28 novembre del film “Il Miracolo di Montevergine” Incidente notturno a Mercogliano: trentenne denunciato per “Guida sotto l’influenza di alcool”. Mercogliano, denunciate una ventenne e una trentenne per “furto aggravato”

Consiglio comunale, Ferraro (Pd): “Nuova stangata sui cittadini con l’aumento dell’Irpef deciso dall’Amministrazione Carullo”

Pubblicato in data: 6/6/2011 alle ore:14:34 • Categoria: Politica, PdStampa Articolo

Anche il 2011 porterà l’agognato regalo per i cittadini mercoglianesi. Il sindaco Carullo e la sua maggioranza, nel consiglio comunale del prossimo 8 giugno, approveranno l’aumento dell’addizionale comunale all’Irpef nel tetto massimo consentito per quest’anno, con una previsione di maggiori introiti di circa 270.000,00 euro. L’aumento avrà decorrenza retroattiva dall’1 gennaio e la stima di entrata totale e di oltre 400.000,00 euro. Dopo gli abnormi aumenti tributari del 2010, questa ulteriore stangata si abbatterà soprattutto su dipendenti e pensionati, categorie che già stanno pagando duramente la crisi economica e che, a parole, rappresentano le fasce sociali che questa amministrazione dice di voler proteggere. Invece di tagliare sprechi ed inefficienze, valorizzando il cospicuo patrimonio immobiliare comunale, questa maggioranza utilizza la strada più facile scaricando direttamente sui cittadini la riduzione dei trasferimenti operata dal governo centrale. Come al solito la colpa viene data al federalismo fiscale, utilizzato molto spesso per nascondere le vere responsabilità che sono chiaramente identificabili negli amministratori locali. L’amara verità è che ci ritroviamo con una giunta incapace di amministrare la cosa pubblica e una maggioranza a corto di idee e assolutamente deficitaria sotto il profilo della programmazione. Come da prassi consolidata, queste maggiori risorse andranno a finanziare una spesa clientelare ed assistenziale fatta di assunzioni ad “intuito personale” e di contributi a pioggia. Assisteremo all’ennesimo caravanserraglio estivo che sarà spacciato come miglior programma estivo della regione Campania, capace, a dire di qualcuno, di far affluire folle di turisti(stiamo ancora aspettando i giapponesi e gli argentini). I cittadini mercoglianesi hanno il diritto di sapere come vengono spesi i soldi che versano nelle casse dell’ente e, partendo da questo principio, “Libera Mercogliano” ha proposto e condiviso con tutti i consiglieri di opposizione, una mozione che chiede l’adesione alla direttiva sul bilancio sociale, propedeutica alla costruzione del bilancio partecipato, unico e vero strumento di trasparenza e democrazia.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento