domenica 28 novembre 2021
Flash news:   Elezioni Provincia di Avellino, cinque liste in corsa: sarà sfida D’Agostino-Buonopane. Per Mercogliano in campo il sindaco Vittorio D’Alessio Don Vitaliano Della Sala: «Senza vaccino non venite a messa» La villa comunale di Mercogliano cambia pelle, da sabato nuovo look e nuovo nome: sarà intitolata a Mario Santangelo Vaccinazioni anti Covid-19, Open Day a Mercogliano il primo dicembre “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”, l’appello dei Carabinieri: “Trovate sempre il coraggio di denunciare” Mercogliano, si lavora all’attivazione del gruppo di Protezione Civile Comunale COVID 19, altri sei contagi a Mercogliano Terremoto dell’80, il sottosegretario all’Interno Sibilia: “Un dovere ricordare le vittime dì quel disastro, che pure però diede i natali al sistema di Protezione Civile” Covid 19, sei nuovi contagi a Mercogliano Festa dell’Albero 2021, piantumati tigli con gli studenti dell’IC Mercogliano. Foto

Bomba carta a Capocastello, il sindaco D’Alessio: “Bisogna intervenire prima che capiti qualcosa di più grave”

Pubblicato in data: 29/8/2021 alle ore:16:00 • Categoria: Attualità, CronacaStampa Articolo

C’è paura dopo l’episodio della scorsa notte a Capocastello dove è esplosa una bomba carta all’ingresso dell’abitazione in cui vivono quattro cittadini nigeriani, nella centralissima via Roma. All’indomani dell’inquietante fatto ai nostri microfoni ha parlato il sindaco di Mercogliano Vittorio D’Alessio: “La situazione è degenerata – commenta il sindaco –  da quando questo piccolo gruppo di immigrati ha iniziato a compiere dei gesti che non sono stati accettati dalla nostra popolazione. Escono nudi dalla casa, bevono quantità indiscriminate di alcol e l’altra mattina li ho invitati a modificare questo comportamento e si sono rivolti male nei miei confronti. Capisco che sono lontani dalle famiglie e hanno avuto un passato difficile ma dobbiamo dare tranquillità ai cittadini di Mercogliano. Quindi la mia funzione è quella di portare queste situazioni all’attenzione delle forze dell’ordine e al prefetto, e auspico da parte loro un intervento più risolutivo. Secondo il mio parere vanno spostati in altre sedi in quanto non siamo riusciti a farli integrare con la nostra popolazione, prima che capiti qualcosa di più grave” .

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento