gioved� 30 maggio 2024
Flash news:   Amministrative 2024, “Essere Mercogliano” organizza per domani un confronto tra i tre candidati sindaci La lista “Io Scelgo Mercogliano” oggi incontra i cittadini a Capocastello “Essere Mercogliano” attacca: “città nel degrado” L’Avellino batte il Catania e va in semifinale playoff. Foto Dall’arte del Maestro Pacello al turismo esperienziale lungo il Cammino di San Guglielmo: incontro all’Abbazia del Loreto A Torelli la lista “Io Scelgo Mercogliano” incontra i cittadini Concluso ieri il Giubileo Mariano di Montevergine. Foto Playoff serie C: domani sera l’Avellino a Catania Domenica cerimonia di chiusura dell’Anno Giubilare Verginiano “Essere Mercogliano” si presenta con Antonio Gesualdo: “città fantasma, noi la faremo rivivere”

Firmato il protocollo d’intesa tra comuni “Cammino di Guglielmo” per valorizzare l’Abbazia di Montevergine

Pubblicato in data: 16/2/2023 alle ore:20:44 • Categoria: CulturaStampa Articolo

È stato firmato, nel Palazzo Abbaziale di Loreto, un protocollo di intesa tra comuni, enti religiosi ed associazioni per la promozione ed inserimento del “Cammino di Guglielmo” nel “Catalogo dei Cammini Religiosi Italiani”. La finalità è quella di identificare e riprendere le “orme” del santo fondatore di Montevergine e Patrono d’Irpinia che, dalla natia Vercelli, dopo la visita a Santiago di Compostella, giunse nella nostra terra. Si tratta di un cammino, di un percorso spirituale che unisce l’Abbazia di Montevergine con l’Abbazia del Goleto, anche se l’idea è quella di incrementarlo ulteriormente, per valorizzare al meglio i paesaggi, gli scorci e la natura incontaminata d’Irpinia attraverso forme di turismo lento e sostenibile.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento