sabato 18 maggio 2024
Flash news:   Domenica cerimonia di chiusura dell’Anno Giubilare Verginiano “Essere Mercogliano” si presenta con Antonio Gesualdo: “città fantasma, noi la faremo rivivere” “Essere Mercogliano” si presenta domani nel luogo tanto caro ai cittadini Domani presentazione della lista “Io Scelgo Mercogliano” “Essere Mercogliano”, la proposta di Gesualdo: “Vorrei confrontarmi con i miei due competitor in un dibattito pubblico” Il Papa ai monaci di Montevergine in udienza “non conformatevi agli stili del mondo“ “Essere Mercogliano” scalda i motori: ecco i nove punti del programma elettorale “Massimiliano Carullo sindaco – Camminiamo Insieme” è la prima lista presentata al Comune Amministrative 2024, presentate tre liste a Mercogliano: contro l’uscente D’Alessio in campo Carullo e Gesualdo “Io Scelgo Mercogliano“ in campo con il gruppo consolidato del sindaco D’Alessio e nuove giovani risorse

Legalità e informazione: patto tra Prefettura di Avellino, Provveditorato e Ordine dei Giornalisti della Campania

Pubblicato in data: 4/11/2023 alle ore:14:49 • Categoria: CulturaStampa Articolo

Presso il Salone degli Specchi della Prefettura di Avrllino, il prefetto Paola Spena insieme al dirigente dell’Ufficio Scolastico di Avellino, Fiorella Pagliuca, e al presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, ieri pomeriggio hanno presentato e sottoscritto il progetto “LE ISTITUZIONI E L’INFORMAZIONE A DIALOGO CON I GIOVANI”.

Si tratta di un programma rivolto agli studenti delle classi I e II delle scuole secondarie di primo grado e del biennio degli istituti secondari di secondo grado, finalizzato a potenziare e consolidare l’educazione degli studenti al rispetto dei diritti, dei doveri, delle regole comuni condivise e all’esercizio della democrazia, promuovendo al tempo stesso negli alunni la consapevolezza dei valori fondanti e dei princìpi ispiratori della Costituzione italiana per l’esercizio di una cittadinanza attiva.

L’iniziativa, promossa dall’Ufficio Territoriale di Governo, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico di Avellino e l’Ordine dei giornalisti, intende favorire, grazie anche all’importante contributo delle Forze dell’Ordine, Polizia Stradale e Corpo dei Vigili del Fuoco, percorsi di informazione, formazione e sensibilizzazione, avvicinando, i giovani alle Istituzioni ed alla cultura della legalità.

L’attività, che prenderà avvio dal mese di novembre per concludersi a maggio, con incontri da svolgersi presso gli uffici prefettizi, prevede la divulgazione di contenuti attinenti ai compiti del Prefetto ed alle attività istituzionali svolte dalla Prefettura, ma anche l’approfondimento di tematiche afferenti la tutela dei diritti, la libertà di espressione, i rischi connessi all’uso di internet, dei social ed il loro corretto impiego, i pericoli derivanti dall’abuso di alcol e dall’uso di sostanze stupefacenti, la sicurezza stradale, la tutela della sicurezza pubblica, la protezione dell’economia sana dalle pressioni e dalle infiltrazioni criminali, la tutela dell’ambiente, la cultura della protezione civile intesa come consapevolezza di rischi e cura del territorio, la partecipazione dei cittadini alla vita civile, oltre agli argomenti di maggiore attualità.

In tal senso sarà efficace anche il contributo offerto dagli operatori della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, della Polizia Stradale, nonché dal Corpo dei Vigili del fuoco, che svilupperanno, in relazione alle specifiche competenze gli argomenti programmati.
L’Ordine dei Giornalisti, attraverso le testate giornalistiche e le televisioni aderenti, interverrà agli incontri con le scolaresche per un focus sulla libertà di espressione e di stampa, la comunicazione con le Istituzioni, i principi del codice deontologico, il rapporto tra informazione e disinformazione, l’organizzazione e le strutture degli organi d’informazione.

A conclusione del primo ciclo di incontri sarà organizzato un evento con la partecipazione di tutti gli studenti e i rappresentanti delle Istituzioni ed organismi coinvolti, per premiare i migliori lavori elaborati dai ragazzi nell’ambito del progetto.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento