venerd� 12 aprile 2024
Flash news:   Il sindaco elogia i cittadini ambientalisti Al via la prevendita del big match Avellino-Benevento La Scandone espugna Barcellona Pozzo di Gotto I bambini autistici protagonisti a Mercogliano: ripulita la villa comunale. Foto Tragedia a Torelli di Mercogliano, 54enne si toglie la vita con un’arma da fuoco Turris–Avellino: da oggi il via alla prevendita “Una staffetta per il pianeta”, gli alunni riflettono sulle parole di Papa Francesco. Foto Salta il Consiglio comunale sui seggi, il sindaco D’Alessio: “Abbiamo già la soluzione” La Scandone sconfitta in casa contro Milazzo Salta il Consiglio comunale sui seggi, il gruppo di minoranza “Mercogliano Futura”: «Mandate a casa D’Alessio»

Venerdì al Palazzo Abbaziale di Loreto presentazione del libro di Giovanni Lanzellotto

Pubblicato in data: 7/11/2023 alle ore:15:59 • Categoria: CulturaStampa Articolo

Dalle antiche pergamene custodite presso la Biblioteca Statale di Montevergine in Mercogliano, l’analisi storica dell’avvocato Giovanni Lanzellotto ricostruisce la nascita dell’insediamento di Palo del Colle in Puglia, nel periodo normanno-svevo.

La ricostruzione sintetica dei fatti è stata raccolta nel volume dal titolo “Al tempo dei Normanni – L’insediamento di Palo nel ducato di Puglia: da Locus a Castellum” che verrà presentato il prossimo venerdì 10 novembre alle ore 16.30, presso la Sala Conferenze S.ED. del Palazzo Abbaziale di Loreto, in Mercogliano.

L’obiettivo del libro è quello di offrire ad un pubblico ampio, composto da studiosi ma anche da semplici lettori, un quadro storico della nascita dell’insediamento di Palo nel ducato di Puglia, ripercorrendo circa 700 anni di storia con il supporto dalle fonti emerse nello studio delle pergamene conservate presso l’Abbazia di Loreto, parte di un grande patrimonio documentale ivi custodito.

Dopo i saluti istituzionali da parte dell’Abate di Montevergine, S.E.R. P. Riccardo Luca Guariglia, del Sindaco di Mercogliano, avv. Vittorio D’Alessio, del Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine, Dom P. Carmine Allegretti, interverranno l’autore, avv. Giovanni Lanzellotto, e la Paleografa – diplomatista, prof.ssa Teresa Colamarco.

L’ingresso è libero, fino ad esaurimento dei posti.

Giovanni Lanzellotto, nato a Palo del Colle (Bari) nel 1953, si è laureato nel 1976 in Giurisprudenza a Roma, presso l’Università degli studi “La Sapienza”, con una tesi in diritto costituzionale. E’ stato allievo e amico del prof. Aldo Moro. Avvocato dal 1979, ha esercitato a Roma e poi a Bari dal 1987, dove ricopre anche l’incarico di  magistrato onorario.

Giornalista pubblicista dal 2013, ha pubblicato nel 1995 per Schena editore il saggio “La Terra di Palo nella prima metà del Cinquecento” con presentazione di Raffaele Nigro e prefazione di Cosimo Damiano Fonseca. “Al tempo dei Normanni – L’insediamento di Palo nel ducato di Puglia: da Locus a Castellum” è la sua seconda pubblicazione.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento