Flash news:   Mercogliano in ricordo di Pasquale Campanello Congresso Pd, la Commissione provinciale approva l’anagrafe degli iscritti: al via le convenzioni di circolo Trent’anni di memoria e impegno quotidiano alla ricerca della verità per Pasquale Campanello Candelora 2023, i ringraziamenti del sindaco Vittorio D’Alessio. Foto Funicolare di Montevergine, pienone di pellegrini per la Candelora. Foto Montevergine, i Vigili del Fuoco con il Gatto delle Nevi per raggiungere la torre della stazione radio base. Foto Strappo nella Giunta D’Alessio: l’assessore Pasquale Ferraro rimette alcune deleghe Candelora2023, il Comune di Mercogliano si tinge dei colori dell’arcobaleno Incontro sinodale nella sala consiliare di Mercogliano L’Avellino a Potenza nel segno del nuovo attaccante Michele Marconi

Auguri di Buon Natale nei versi di Gabriele De Masi

Pubblicato in data: 26/12/2022 alle ore:09:23 • Categoria: CulturaStampa Articolo
In occasione del Natale 2022 proponiamo un vecchio componimento di Gabriele De Masi del 1977, che racchiude i sentimenti e l’atmosfera della vigilia di Natale, con la speranza che possa aprire il cuore di ognuno di noi.
 
Preceduta da una sua breve introduzione:
 
“Papa Francesco ci ha ricordato un Natale semplice e modesto, senza fronzoli e doni costosi. Seguire la traccia della Stella per un cammino della gioia dell’anima, nell’attendere l’evento. La festa del cuore, nell’attesa dell’incanto, è la vera ricompensa, inebriante di doni inestimabili, oltre il materialismo grossolano di posticci festoni e luminarie artificiali. Quanti Natali, mi sono stati chiesti di cantare! Oggi, la guerra, la malattia, la crisi, lo smarrimento. Negli anni, le ricorrenze, gli slanci, le gioie, le assenze, i lutti…Voglio, per questo 2022, recuperare dei versi del 1977, che, già allora, mi sembravano lontani e irripetibili! La semplicità del Natale.”

 


La notte di Natale

 

La notte di Natale

mio padre in testa

con le candele

accese,

portavamo io

e i miei fratelli

il Bambino,

dalla campana di vetro

in giro

per le stanze di casa

fino a mia madre,

in cucina,

che sorrideva

preparando le frittelle

per la festa.

       

            Gabriele De Masi

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento