alpadesa
  
Flash news:   Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza

Nomine al Comune, Gambardella (Pd) risponde al vicesindaco Sozio:”Una scelta di parte che allontana i cittadini dalle Istituzioni”

Pubblicato in data: 11/4/2012 alle ore:13:10 • Categoria: Politica, PdStampa Articolo

La replica dell’amministrazione comunale ai rilievi mossi dal Partito Democratico sulla questione della nomina del nuovo Revisore dei conti e di un componente della commissione che valuta le domande di ammissione ai lotti P.I.P. non scioglie il nodo di fondo della nostra critica: l’inopportunità di decisioni che, di fatto, procurano un beneficio a persone che sono organiche allo schieramento del prof. Carullo. Anche se la nomina del revisore dovesse rispettare le norme previste dal recentissimo regolamento emanato dal Ministero dell’Interno, resterebbe intatta l’impressione che le scelte di chi amministra Mercogliano premino solo candidati nella lista di maggioranza che non sono stati eletti nel civico consesso. Gli stessi prescelti, al di là della loro indiscussa capacità, non si gioveranno certo dell’etichetta di “professionisti di parte”. Al vicesindaco Sozio, persona sensibile e attenta ai temi della legalità e della crescita della coscienza civile, non può sfuggire il fatto che, soprattutto in un momento storico come questo, chi governa una città non marginale dovrebbe evitare di compiere atti che rinforzano il vento dell’antipolitica, allontanando ancor di più i cittadini dalle istituzioni. I compenti della giunta comunale hanno perso altre due occasioni per dare un esempio di trasparenza mostrando attenzione a tutti i giovani professionisti e non solo a quelli che si sono impegnati elettoralmente per loro. Ai mercoglianesi, in tempo di crisi, ormai importano poco le targhe, i premi, la filosofia della decrescita, le iniziative da libro Cuore con le varie maestrine dalla penna rossa che popolano l’immaginario collettivo proposto dal sindaco alla nostra comunità. Al prof. Carullo, democristiano vecchio e sostenitore di un nuovismo tutto immagine e poca sostanza, ci permettiamo di suggerire di adeguare al più presto i comportamenti ai proclami per non scadere, da un Garrone in servizio permanente effettivo, ad uno dei tanti Franti della politica irpina.

Per il Circolo PD Terra e Libertà

Pasquale Ferraro – Consigliere comunale del Partito Democratico

Bruno Gambardella – Segretario cittadino del Partito Democratico

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento