alpadesa
  
Flash news:   Funicolare, si parte da domenica prossima con le corse verso il Santuario Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto “Il Sindaco risponde”, la nuova rubrica di MercoglianoNews Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima” Torelli, spari contro un auto: ferito un giovane. Indaga la Polizia Coronavirus, scende il numero di positivi in Campania: solo 5 oggi. Nessun contagio in Irpinia Air Mobilità, potenziati i collegamenti tra Atripalda e Mercogliano Coronavirus, incremento dei contagi a +669 casi e 119 morti in un giorno Giornata della legalità, il messaggio del sindaco D’Alessio

Edilizia scolastica, Carlo Sibilia (M5S): “Anche Mercogliano chiede accesso al fondo”

Pubblicato in data: 18/12/2014 alle ore:22:13 • Categoria: Politica, Movimento 5 StelleStampa Articolo

carlo-sibiliaDopo la richiesta inoltrata dal Comune di Avellino per l’accesso al fondo 8×1000 per l’edilizia scolastica, istituito grazie ad emendamento proposto dal Movimento 5 Stelle nella legge di stabilità 2014, anche la giunta di Mercogliano ci ha fatto sapere di aver inviato l’istanza per l’adeguamento antisismico, l’efficientamento energetico e la razionalizzazione degli spazi interni di due scuole” – così il deputato cittadino, Carlo Sibilia, che aggiunge: “Non posso che essere molto soddisfatto di questo bell’esempio di risposta concreta da parte degli amministratori locali a dimostrazione del fatto che, quando le cose nell’ottica del bene comune si vogliono fare, si fanno raggiungendo ottimi risultati al di là delle appartenenze politiche”.
“Abbiamo sollecitato – ricorda il parlamentare 5 Stelle – tutti i sindaci irpini a presentare la domanda per accedere al fondo. Avellino lo ha fatto per la scuola media ‘Solimena’, Mercogliano per quella ‘Dorso’ e per l’elementare di via Ernesto Amatucci. Per questi due istituti sono stati previsti interventi per un importo molto consistente. Ora toccherà ai cittadini fare la propria parte, destinando l’8×1000 al miglioramento strutturale delle scuole frequentate dai propri figli e vissute quotidianamente da insegnanti e personale non docente. Potranno devolverlo la prossima primavera in sede di compilazione e presentazione della dichiarazione dei redditi”.
“Rendere più sicuri ed accoglienti gli edifici deve essere la priorità delle amministrazioni comunali, alle prese con i tagli lineari dei finanziamenti statali soprattutto nei settori cruciali della vita delle comunità. Questa – conclude Sibilia – era un’occasione da cogliere al volo e gli amministratori hanno risposto subito ad una nostra sollecitazione. Questa è la vera dimostrazione di buona prassi, di buona politica”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento