Flash news:   Partiti i lavori di ammodernamento degli impianti di pubblica illuminazione a Mercogliano Presentato il progetto di completamento dello stadio di Mercogliano. Foto Tragedia a Mercogliano, donna di 52 anni si toglie la vita Mercogliano, giovedì si presenta il progetto di completamento dello stadio Il sindaco di Mercogliano D’Alessio ospite alla tappa di Napoli del Giro d’Italia: “Vogliamo riportare la carovana Rosa a Montevergine”. Foto Us Avellino, sopralluogo della dirigenza a Mercogliano per preparare il ritiro. Foto Funicolare di Montevergine, da lunedì operativa tutti i giorni: l’Air Campania implementa i servizi con 66 corse settimanali Covid 19, nuova vittima di Mercogliano: deceduto ieri alla Città ospedaliera un paziente di 74 anni Scuola Amatucci di Mercogliano: in arrivo 4 milioni di euro per la demolizione e ricostruzione Ad Andrea D’Urzo e Antonio Napolillo stamattina conferite le “Stelle al merito del lavoro”. Foto

Mercogliano Assembra-Menti, rassegna di libri, arte e performance_1 -29 agosto 2021

Pubblicato in data: 30/7/2021 alle ore:13:35 • Categoria: Attualità, CulturaStampa Articolo

A Mercogliano la parola tra le più pronunciate nel 2020 diventa il titolo di una rassegna di libri, arte e performance all’aperto. Assembra-Menti è un nuovo format di micro-eventi ideato dalla Pro Loco Mercogliano, dal Forum dei Giovani di Mercogliano e dalla Consulta del patrimonio identitario, con il prezioso sostegno dell’Amministrazione comunale.

Dal 1 al 29 agostola cultura, la musica, il teatro, l’arte saranno i protagonisti di un mese di appuntamenti dedicati a chi ama godersi la città, a chi cerca un piacevole intrattenimento all’ombra dei platani del Viale San Modestino e in alcuni dei luoghi più caratteristici del borgo antico di Capocastello.

“Abbiamo scelto di puntare sugli “assembra-menti” che producono frutti positivi. Di dare spazio all’arte della scrittura, al dialogo, al potere della musica e della recitazione. – commenta il Presidente della Pro Loco Stefania Porraro – La scelta non è stata casuale, vogliamo lanciare un messaggio: la ripartenza della socialità deve essere improntarla alla coscienza e agli obiettivi costruttivi.”

6 nuovi libri da scoprire, 21 scrittori, 4 giovani musicisti, un quintetto di musica strumentale, un omaggio a Dante Alighieri con un brillante storico dell’arte irpino, una mostra d’arte ed un pianista fuori dagli schemi.

 “Non c’è occasione migliore per cominciare a rivedersi se non quella di mettere insieme le energie e organizzare dei momenti nei quali la comunità si aggrega per discutere di libri che parlano di territorio con autori del territorio, per ascoltare della musica o assistere a performance di alto profilo. – aggiunge il Presidente della Consulta del patrimonio identitario Antonio Severino – Abbiamo voglia di assembrarci ma con le menti consapevoli che la nostra libertà di stare insieme assume ancora più valore se il pretesto diventa riflettere, discutere e condividere insieme momenti di cultura e d’evasione per l’arricchimento individuale e collettivo.”

Si inizia il 1 agosto con la presentazione del libro “Il ricordo di un amore – al tempo del Covid19” de La compagnia dei sogni di ACIPeA (Associazione Culturale Italiana Poeti e Artisti) e la musica del pianista irpino Luis Di Gennaro.

 

L’invito ufficiale lo lasciamo ai giovanissimi del Forum  dei Giovani di Mercogliano, rappresentati dal Presidente Chiara Dello Russo “ Si riparte e noi vogliamo farlo in compagnia. Abbiamo tanta voglia di condividere e di confrontarci. Quale modo migliore di incontrare voi e tanti artisti irpini?! You are ready?”

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento