Flash news:   Il centro sociale di via De Curtis sarà intitolato a Rachele Izzo Riapertura delle scuole: AIR pronta con il pianotrasporti Estate Mercoglianese, il 15 e16 gli ultimi spettacoli: gran finale con Eugenio Bennato Referendum eutanasia legale, il forum dei giovani di Mercogliano organizza una raccolta firme Successo per la Camminata Rosa, la soddisfazione del sindaco di Mercogliano Il Parco del Partenio punta al rilancio dello Storico Osservatorio Meteorologico di Montevergine “Camminata rosa”, l’Air al fianco delle Associazioni Campagna Vaccinale Anti-Covid 19, domenica 12 settembre il camper della salute alla Camminata Rosa Domenica mattina la Settima Camminata Rosa Cerimonia di premiazione domenica del IV concorso “Ai tuoi piedi”

Speciale Video, “Dono sospeso – Natale condiviso”: viaggio tra i commercianti Mercoglianesi

Pubblicato in data: 9/12/2020 alle ore:09:31 • Categoria: Attualità, Video intervisteStampa Articolo

Economia di prossimità e solidarietà: è questo il tema messo a punto dall’amministrazione comunale e dalle associazioni Mercoglianesi per il Natale 2020. Una iniziativa che ha visto la partecipazione di buona parte dei commercianti che operano su tutto il territorio comunale. A farsi promotrice dell’iniziativa è stata la Pro loco di Mercogliano, presieduta da Stefania Porraro, che sulla scorta dell’intensa attività di solidarietà realizzata durante il lockdown, ha messo a punto l’ iniziativa “Natale condiviso-dono sospeso” che mette insieme Amministrazione comunale, Abbazia Territoriale di MontevergineDon Vitaliano Della Sala e la comunità parrocchiale, le associazioni e le attività produttive locali.

L’idea prende ha una doppia finalità: favorire l’economia di prossimità valorizzando i commercianti del territorio e contemporaneamente renderli gli anelli di un’unica robusta catena solidale che andrà a sostenere le famiglie in difficoltà.

Nei negozi di Mercogliano che aderiscono all’iniziativa sarà posizionato un cesto dedicato ai doni sospesi, dai beni di prima necessità al buono pizza a domicilio, dai giocattoli per i bimbi agli articoli per la casa, prodotti che ognuno potrà lasciare “sospesi” per donarli a chi non ha possibilità di acquistarli. Tutto ciò che verrà raccolto, dal 6 dicembre fino all’Epifania, sarà regolarmente censito e ritirato dai volontari delle associazioni e consegnato al Banco di Solidarietà dell’Abbazia Territoriale di Montevergine e al Banco della Chiesa SS.Annunziata e S.Guglielmo, che provvederanno allo smistamento.

Tutto è costruito sul concetto di fare rete e di senso di appartenenza alla comunità, i due preziosi ingredienti che possono spianare la strada alla rinascita dopo questo anno così buio e pieno di difficoltà economiche e sociali.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento